berkshire-hathway-warren-buffett

Qual è la differenza tra le azioni Berkshire Hathaway di classe A e di classe B?

La differenza tra le azioni Berkshire Hathaway di Classe A e quelle di Classe B risiede principalmente nel potere di voto e nel prezzo! Sebbene entrambe le classi di azioni rappresentino la proprietà di Berkshire Hathaway, le azioni di Classe A hanno storicamente un potere di voto maggiore rispetto a quelle di Classe B, più convenienti.

Nonostante questa differenza, il valore dell’investimento di entrambe le classi è fondamentalmente legato alla stessa performance aziendale sottostante. Le azioni di Classe B sono state introdotte per offrire un’opzione di investimento più accessibile, ampliando la base di investitori di Berkshire Hathaway senza compromettere la struttura di gestione stabile della società.

 

Berkshire Hathaway Azioni

Di seguito l’elenco delle partecipazioni attuali di Berkshire Hathaway.

 

Azienda Percentuale
Apple 40.6
Bank of America 13.6
Coca-Cola 8.2
American Express 6.9
Kraft Heinz 4.5
Moody’s 3.2
Verizon 2.8
U.S. Bancorp 2.6
Charter Communications 2.1
Chevron 1.9

Che cos’è Berkshire Hathaway

Berkshire Hathaway, il conglomerato guidato da Warren Buffett, è noto non solo per il suo consistente portafoglio di società, ma anche per il suo approccio unico alle azioni. La società offre due tipi di azioni: Classe A e Classe B. In apparenza, la differenza principale sta nel loro prezzo. Le azioni di Classe A sono note per il loro costo elevato, che le rende meno accessibili all’investitore medio. Al contrario, le azioni di Classe B hanno un prezzo più contenuto, consentendo a una base di investitori più ampia di ottenere un’esposizione alle performance di Berkshire Hathaway.

Analisi delle azioni di Classe A

Le azioni di Classe A di Berkshire Hathaway rappresentano non solo un impegno finanziario sostanziale, ma anche un significativo potere di proprietà e di voto all’interno della società. Sono le azioni originali offerte da Berkshire e sono dotate di alcuni privilegi che riflettono la filosofia di investimento orientata al valore di Warren Buffett.

Caratteristiche delle azioni di Classe A

Le azioni di Classe A di Berkshire Hathaway (BRK.A) si distinguono per il loro prezzo elevato per azione, che le rende meno accessibili all’investitore medio. Essendo il titolo originale dell’azienda, una singola azione di Classe A rappresenta una quota azionaria maggiore rispetto alla sua controparte di Classe B. Questo sottolinea l’esclusività e l’importanza della classe A. Ciò sottolinea l’esclusività e la proprietà significativa che ogni azione di Classe A trasmette.

Benefici per gli azionisti e diritti di voto

Ai possessori di azioni di Classe A viene assegnato un maggior numero di diritti di voto – nello specifico, ogni azione di Classe A ha un potere di voto equivalente a 10.000 voti, rispetto a un solo voto per azione di Classe B. Ciò significa che gli azionisti di Classe A hanno un contributo sostanziale alle decisioni della società durante le assemblee annuali. Inoltre, in caso di proposte da parte del management o di azionisti importanti come Warren Buffett, i voti degli azionisti di Classe A hanno un’influenza massiccia sull’esito.

Prezzo e performance di mercato

Il prezzo delle azioni di Classe A di Berkshire Hathaway è particolarmente degno di nota, poiché spesso si aggira intorno alle centinaia di migliaia di dollari per azione. Tale prezzo riflette non solo la significativa capacità di mercato della società, ma anche la performance e la stabilità che Berkshire Hathaway ha storicamente dimostrato. Sebbene il prezzo elevato possa influire sulla liquidità, gli investitori considerano le azioni di Classe A come un investimento a lungo termine, in linea con la filosofia di investimento a valore sostenuta dallo stesso Buffett. La performance di mercato delle azioni di Classe A rispecchia tipicamente quella delle azioni di Classe B, ma la prima lo fa con una volatilità notevolmente inferiore a causa del minor volume di scambi.

Analisi delle azioni di Classe B

Le azioni di Classe B di Berkshire Hathaway rappresentano un segmento accessibile del titolo della società, che offre agli investitori retail una fetta del successo del conglomerato a un prezzo più accessibile. Hanno diritti di voto limitati, ma mantengono le caratteristiche intrinseche della filosofia di investimento di Warren Buffett.

Caratteristiche delle azioni di Classe B

Le azioni di classe B di Berkshire Hathaway hanno lo stesso valore intrinseco e la stessa esposizione agli asset della società delle azioni di classe A, ma rappresentano un’opzione azionaria più conveniente. Queste azioni non presentano gli stessi ostacoli all’acquisizione, grazie al loro prezzo significativamente inferiore. Nonostante il costo più accessibile, le azioni di Classe B offrono gli stessi benefici economici proporzionali ricevuti dagli azionisti di Classe A, come il diritto relativo agli utili e ai dividendi.

Accessibilità per i piccoli investitori

La natura a basso prezzo delle azioni di Classe B le rende molto più accessibili ai piccoli investitori.

Diritti di voto comparativi

In termini di governance, le azioni di Classe B conferiscono meno diritti di voto rispetto a quelle di Classe A. Una azione di Classe A equivale a 10.000 voti, mentre una azione di Classe B rappresenta solo 1 voto. Questa distinzione è in linea con l’intento di Buffett di mantenere il potere di voto all’interno di un gruppo concentrato. Tuttavia, per gli investitori che si concentrano sul guadagno economico piuttosto che sull’influenza, i diritti di voto ridotti delle azioni di Classe B sono poco significativi.

Per saperne di più:

https://it.wikipedia.org/wiki/Berkshire_Hathaway

https://www.berkshirehathaway.com/